Materiale

In questa pagina raccogliamo il materiale pubblicato negli nostri articoli o creato nel corso del tempo dal nostro gruppo:

[Volantino] Santa Paolina

santa paolinamappaIl 19 ed il 20 Giugno 2015 siamo stati invitati al safari presso Santa Paolina organizzato da Santa Paolina Farm. Questo è il volantino creato per l’occasione e distribuito tra i presenti mentre raccontavamo la storia del luogo e presentavamo la mappa dei siti di interesse archeologico di Osimo.

Articoli relazionati


[Documenti] L’Ex-consorzio era una zona notoriamente a rischio archeologico

Le informazioni sul rischio archeologico della zona ex-consorzio esistevano da almeno 70 anni. Nel 2006 la Soprintendenza contattò l’amministrazione comunale allora in carica affinché fossero aggiornate le aree d’interesse archeologico inserite nel Piano Regolatore. L’informazione circa l’area ex-consorzio fu ignorata, il Piano Regolatore non fu aggiornato ed anni dopo ci ritroviamo con una chiesa Paleocristiana che rischia di finire nel parcheggio di un centro commerciale.

Articoli relazionati


[Volantino] 25 Aprile

Alcuni Partigiani Osimani ad un raduno ad ArceviaIn occasione del 25 Aprile, abbiamo reso omaggio alla Storia della Resistenza Osimana con questo volantino ed una citazione di Italo Calvino.

Ringraziamo l’A.N.P.I. Osimo per la disponibilita’ ad utilizzare l’immagine dei partigiani Osimani ad un raduno ad Arcevia.

Articoli relazionati


[Documenti] Fondi per il recupero di Monte Torto

In un nostro articolo ci siamo interessati dell’area archeologica di Monte Torto, in abbandono dalla nevicata del 2012, e del suo recupero. L’articolo è basato su di un nostro colloquio con i responsabili della Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche, nonchè sul documento di programmazione ordinaria dei lavori pubblici del MiBACT per il 2013-2015.

Articoli relazionati


[Documenti] Campetto dei frati in vendita

In un nostro articolo abbiamo presentato il progetto di vendita dell’area del Campetto dei Frati e costruzione di un nuovo maxi parcheggio, sostenuto per anni dalle amministrazioni delle liste civiche. Basandoci su documenti ufficiali a cui abbiamo avuto accesso attraverso la pagina web del Comune di Osimo, argomentiamo che il progetto rischierebbe di riproporre la stessa situazione di “archeologia nel parcheggio” dell’area ex-consorzio. Riportiamo di seguito i documenti inerenti direttamente a quanto descritto nell’articolo:

Articoli relazionati


[Documenti] Variante al progetto di centro commerciale nell’area dell’ex-consorzio

La variante al progetto di centro commerciale nell’area dell’ex-consorzio provvede alla tutela della basilica paleocristiana ma, come argomentiamo in un apposito articolo, a nostro avviso non offre adeguate garanzie in merito alla sua valorizzazione.

Il nostro gruppo fa riferimento esclusivamente a documenti pubblici del Comune di Osimo, a cui Argentina Severini (consigliere comunale del gruppo Pe.Li.De.), che ringraziamo per la collaborazione, ci ha gentilmente permesso di accedere.
Di seguito mettiamo a disposizione una copia PDF della documentazione cartacea. Nel caso del progetto definitivo, riportiamo un estratto con gli elementi che consideriamo salienti.

Articoli relazionati


[Audio] Tavola rotonda ex-consorzio “La nostra Storia”

Venerdì 18 ottobre 2013 abbiamo partecipato alla tavola rotonda intitolata “La nostra storia”, organizzata da alcuni cittadini di Osimo per fare chiarezza sul tema dei ritrovamenti archeologici nell’area dell’ex-consorzio. La serata ha visto la partecipazione di oltre 200 persone, a testimoniare l’interesse su questo tema da lungo dibattuto in città.
Di seguito è disponibile la registrazione integrale dell’incontro, suddivisa per intervento.

0) Introduzione.
1) Maurizio Landolfi.
2) Associazioni.
3) Roberto Mosca.
4) Massimo Morroni.
5) Conclusioni.
6) Dibattito.

Articoli relazionati


[Volantino] Appello per la chiesa paleocristiana

volantinoAppello-thumbgrande Solo una cittadinanza interessata e partecipe può garantire che il nostro appello sia ascoltato dalle istituzioni.
Con l’idea di sensibilizzare la cittadinanza e far conoscere la nostra iniziativa, abbiamo realizzato un volantino. Scaricalo cliccando sull’immagine qui sotto, stampalo, condividilo e #salviamolastoriadiosimo!

Articoli relazionati


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*